Just a crumb in the Universe.
U.L.J.O. - La mia morte

Nel trarre da’ suoi occhi
la mia vita a gocce
- una ad una, leggerissime -
leggevo nel riflesso
le curve della mia morte,
contorsioni delle indicibili
sue carezze.
E come avrei potuto, io, sottrarmi ad essa?
Come avrei potuto, io,
rifiutare le sue perfide braccia
che mi stringevano
nella più letale morsa della vita?
Mai più avrei avuto paura di morire,
che già nel vivere,
morivo abbastanza.

like
like
like
like
→ Pieces Of A Dead-End Road

Check out my first single!

like
like
Ricordo dannato

Ricercando il sovrumano pensiero
d’una notte scolorita
in cui la terra dei tuoi occhi
catturava la mia vita,

sprofondai nel non ricordo
del tuo odore sul mio corpo,
della pelle tua chiarissima:
un inganno che ha distorto.

Non pensando, non vedendo,
quelle labbra tue cercai,
nelle fiamme abbandonando
la ragione che trovai.

Mai ho sentito un tale amore,
mai la lama nel mio petto.
E non m’importa del dolore,
all’inferno, io t’aspetto. 

like